GORILLA DI MONTAGNA: CRESCE LA POPOLAZIONE A LIVELLO GLOBALE

GORILLA DI MONTAGNA: CRESCE LA POPOLAZIONE A LIVELLO GLOBALE

220
CONDIVIDI

Cresce, in continuazione, la popolazione dei gorilla di montagna: a dimostrarlo i risultati dell’ultima indagine del Parco nazionale del Bwindi, in Uganda e nella vicina Riserva Naturale di Sarambwe, nella Repubblica Democratica del Congo. Come riporta Dire, Sil numero di gorilla di montagna (Gorilla beringei beringei) è salito a 459 individui, rispetto ai 400 stimati nel 2011, in 340 chilometri quadrati di foresta transfrontaliera protetta. Nell’area del Bwindi è stato registrato un aumento locale pari al 15%. Questa importante notizia, se unita ai risultati pubblicati dall’indagine Virunga Massif 2015/2016, porta il numero globale di gorilla di montagna a 1.063 individui. “Lentamente, ma sempre di più, stiamo vedendo un futuro solido per i gorilla di montagna e dimostrando come gli sforzi di conservazione collaborativi a lungo termine possano avere effetti concreti sulle specie che sono sull’orlo dell’estinzione. Questi risultati, infatti, sono stati confermati anche lo scorso con la riclassificazione della lista rossa della IUCN, che ha portato i gorilla di montagna dalla categoria ‘In pericolo critico (CR)’ a ‘In pericolo (EN)’ ha dichiarato Anna Behm Masozera, Direttore dell’International Gorilla Conservation Programme (IGCP).

Commenti

commenti