ALTRO CHE CARNIVORI: I NOSTRI ANTENATI ARROSTIVANO VEGETALI BEN 170MILA ANNI FA

ALTRO CHE CARNIVORI: I NOSTRI ANTENATI ARROSTIVANO VEGETALI BEN 170MILA ANNI FA

32
CONDIVIDI

Altro che carnivori: già 170mila anni fa mangiavano vegetali arrostiti ricchi di carboidrati, simili alle patate e ai tuberi moderni. A far luce sulla paleo-dieta la scoperta, pubblicata sulla rivista Science e riportata da Ansa, di frammenti carbonizzati di ortaggi nelle ceneri di una caverna nell’Africa meridionale. Grazie a questa scoperta si è capito che i nostri antenati “seguivano una dieta equilibrata, una combinazione di carboidrati e proteine”, afferma il team del Wits Evolutionary Studies Institute dell’Università del Witwatersrand, Sudafrica. Nel 2016, la squadra di ricercatori, guidata da Lyn Wadley, ha trovato dozzine di vegetali carbonizzati in uno strato di cenere che sono stati in seguito identificati come rizomi (steli sotterranei cilindrici, simili a radici) di una pianta chiamata Hypoxis, dal caratteristico fiore a forma di stella gialla. I rizomi di questa pianta sono nutrienti e ricchi di amido, e le antiche popolazioni li cuocevano per renderli più facili da sbucciare e da digerire. L’abbondanza di frammenti di rizoma suggerisce, inoltre, che gli ortaggi a radice fossero una componente importante della dieta.

(Hypoxis, foto di repertorio)

Commenti

commenti