MALTRATTAMENTO ANIMALI, SALVINI: “NOI AGIVAMO, IL GOVERNO NO”

MALTRATTAMENTO ANIMALI, SALVINI: “NOI AGIVAMO, IL GOVERNO NO”

115
CONDIVIDI

“Se ne è andata Asia, uno dei cani eroi delle unità cinofile di Langhirano in provincia di Parma e che aveva partecipato a numerose operazioni di emergenza. Posso solo immaginare lo sconforto di operatori e cittadini che avevano avuto a che fare con questa cagnolina che – come scrivono i giornali locali – era tanto dolce quanto efficiente. Con la Lega al governo, per la prima volta il Viminale aveva attivato una mail per raccogliere segnalazioni sugli animali maltrattati: con Lamorgese non se ne parla più. Non solo. Avevamo stanziato un milione di euro per attivare controlli straordinari su canili e gattili in tutta Italia, e avevamo dato ai Comuni altri fondi anche per acquistare e addestrare amici a quattro zampe per affiancare le Forze dell’Ordine. C’è chi chiacchiera e c’è chi fa: non vediamo l’ora di poter votare per mandare a casa il governo di incapaci, prima in Emilia-Romagna e poi in Italia”. Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini.

Commenti

commenti