DAVOS: INQUINAMENTO METTE A RISCHIO METÀ DEL PIL MONDIALE

DAVOS: INQUINAMENTO METTE A RISCHIO METÀ DEL PIL MONDIALE

113
CONDIVIDI
inquinamento.png

Circa metà del Pil a livello mondiale, pari a 44mila miliardi di dollari, dipende dalla natura. Questo – come riporta Agi – uno dei risultati esposti al World Economic Forum di Davos che ha lanciato un allarme: il tutto potrebbe venire meno se l’uomo continuerà a produrre con il ‘business’ ulteriori danni all’ecosistema e alla biodiversità. L’allarme è stato lanciato da un rapporto redatto dal Wef in collaborazione con PwC Uk, che ha preso in considerazione 22 settori industriali in tutte le aree del mondo, e viene pubblicato alla vigilia del Forum di Davos. Nello studio, dal titolo The New Nature Economy, vengono analizzati 163 settori industriali e le loro catene di produzione. La conclusione è che molti settori industriali, anche quelli più insospettabili, sono altamente dipendenti dall’ecosistema.

Commenti

commenti