MILANO, CANE POLIZIOTTO LABOR “ARRESTA” UNO SPACCIATORE

MILANO, CANE POLIZIOTTO LABOR “ARRESTA” UNO SPACCIATORE

268
CONDIVIDI

Si è infilato sotto una siepe dove ha messo in fuga e poi bloccato uno spacciatore. Come riporta Ansa è questa l’impresa di Labor, cane poliziotto di Milano che ha bloccato un senegalese di 42 anni, irregolare e con precedenti per droga, era scappato dopo un controllo fatto da due agenti in bici. Il fiuto di ‘Labor’, Pastore tedesco di circa 5 anni, non gli ha lasciato scampo: l’ha prima seguito con l’olfatto per poi bloccarlo, pur senza fargli del male in quanto “addestrato a bloccare e intimidire senza mordere”. Alla fine il senegalese e’ finito in manette, mentre gli agenti hanno recuperato 56 grammi di hashish, 35 di marijuana.

(Labor, foto dalla pagina Facebook della Questura di Milano)

Commenti

commenti