SALUDECIO (RN), TIENE IL CANE A CATENA SENZA CIBO. DENUNCIATO

SALUDECIO (RN), TIENE IL CANE A CATENA SENZA CIBO. DENUNCIATO

500
CONDIVIDI
canemaltrattato.png

Teneva il cane a catena senza nutrirlo, come a volerlo torturare apposta. I carabinieri della stazione di Saludecio (Rimini) hanno tratto in salvo un bracco tedesco, abbandonato nella proprietà di un 63enne di Montegridolfo in una cuccia artigianale, malridotta e piena di terra. Come riporta Ansa l’animale era legato, si trovava in un grave stato di malnutrizione e aveva anche la coda mozzata. I militari hanno provveduto prima a sfamare e dissetare il cane, liberato e affidato alle cure del canile di Riccione. Il 63enne aveva vaccinato il cane da solo abusivamente, reato per cui è stato denunciato oltre che per maltrattamento di animali e detenzione di animali in condizioni contrarie alla loro natura.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti