SAN VALENTINO, UN ITALIANO SU 5 SI SENTE PIÙ COMPRESO DAI PET

SAN VALENTINO, UN ITALIANO SU 5 SI SENTE PIÙ COMPRESO DAI PET

30
CONDIVIDI

A San Valentino l’amore non è solo fra uomini e donne, ma anche fra gli umani e i nostri amici a quattrozampe. A confermarlo i numeri riportati dal Rapporto Assalco Zommark 2019 riportato da Adnkronos secondo cui l’Italia è tra i Paesi con il maggior numero di animali da compagnia (più di 14 milioni solo tra cani e gatti). Non solo: l’81,8% ritiene che gli amici a quattro zampe siano esponenti a tutti gli effetti del nucleo familiare e il 59,5% dei proprietari di cani e gatti li vorrebbe persino nello stato di famiglia. Non solo: secondo uno studio condotto da Swg e Ca’ Zampa, il primo Gruppo in Italia di Centri che offrono tutti i servizi legati al benessere degli animali domestici: il 17% degli intervistati ha ammesso di sentirsi più compreso dai propri animali, rispetto a figli, amici e genitori. Un italiano su 2 (51%) ha addirittura affermato che i pet sono un sorta di surrogato delle relazioni parentali e amicali, soprattutto tra i giovanissimi della Generazione Z (71%) e tra gli abitanti dl Nord Est (57%).

Commenti

commenti