SALUDECIO (RN), MALTRATTATORE SERIALE UCCIDE IL CANE COL TOPICIDA

SALUDECIO (RN), MALTRATTATORE SERIALE UCCIDE IL CANE COL TOPICIDA

216
CONDIVIDI
springerspanielelf.jpg

Ha avvelenato con il topicida il proprio cane, uno Springer Spaniel di sette anni. Per questa ragione un pensionato di 66 anni, residente a Saludecio (Rimini), è stato denunciato per maltrattamenti e uccisione di animale. Come riporta Ansa, l’uomo – non nuovo a gesti simili – era già stato indagato due anni fa per aver ucciso una faina, impiccandola al centro di una rotatoria stradale. Quando i carabinieri di Saludecio hanno bussato alla sua porta, il 66enne ha indicato loro dove aveva seppellito il cane ucciso col topicida. L’uccisione della faina e dello Springer Spaniel non sono stati purtroppo gli unici episodi di violenza: solo pochi giorni fa l’uomo è stato denunciato dai Carabinieri Forestali per maltrattamento di animali poiché, presso il canile di Riccione, alla presenza degli operatori, aveva sferrato un calcio al suo cane recuperato poco prima, colpendolo alla testa.

(Springer Spaniel, foto di repertorio)

Commenti

commenti