FIRENZE, LEIDAA E MOVIMENTO ANIMALISTA IN CORTEO PER IL PITBULL UCCISO

FIRENZE, LEIDAA E MOVIMENTO ANIMALISTA IN CORTEO PER IL PITBULL UCCISO

369
CONDIVIDI

Una fiaccolata per Mr. T il pitbull ucciso a Peretola (Firenze). Questa l’idea del Movimento Animalista che dopo un rapido quanto efficace tam tam corso sui social network, gli stessi animalisti fiorentini – e non solo – hanno deciso di scendere in piazza per protestare “contro questa barbara uccisione” e ribadire – come sostengono le attiviste del Movimento Animalista Ginevra Sarracino, Giada Porru ed Erika Schiettini –  il proprio sostegno “a difesa dei diritti degli animali e per sensibilizzare le persone, affinché di fronte alla violenza sugli animali non chiudano gli occhi ma denuncino. Perché denunciare è un dovere”. Come riporta anche Firenze Today, Mr T, cucciolotto di tre anni, è stato ammazzato a coltellate tre giorni fa dal proprietario secondo cui sarebbe diventato “troppo aggressivo”. L’uomo è stato denunciato per uccisione di animali dai carabinieri. Alla manifestazione hanno preso parte, oltre al Movimento Animalista, la Leidaa Firenze (Lega italiana difesa animali e ambiente) e l’associazione Cuori alla riscossa hanno organizzato una fiaccolata “in ricordo di Mr. T e di tutti gli animali barbaramente uccisi”. Il corteo, partito da Piazza Garibaldi per poi percorrere via 1°settembre, Piazza Vasco Marini, via Pratese, via Arturo Ferrarin, via Domenico Michelacci, via della Cupola, via di Peretola, via del Canale, via San Biagio a Petriolo e via de Vespucci, per poi tornare in Piazza Garibaldi.

Commenti

commenti