MILLEPROROGHE, LAV: PRIMO PASSO VERSO STOP SPERIMENTAZIONI ANIMALI

MILLEPROROGHE, LAV: PRIMO PASSO VERSO STOP SPERIMENTAZIONI ANIMALI

394
CONDIVIDI

Bocciate le proposte di ulteriori proroghe, anche sine die, delle sperimentazioni su animali di alcol, droghe e tabacco, e quelle finalizzate agli xenotrapianti; aumentato a 6 milioni di euro in tre anni il rifinanziamento a enti pubblici di ricerca di test alternativi.

Lo ha deciso oggi l’Aula della Camera dei Deputati approvando con modifiche e integrazioni il Decreto Legge “Milleproroghe”  fra le quali l’impegno al Ministro della Salute Roberto Speranza a presentare al Parlamento, entro il 30 giugno prossimo, una relazione sulle procedure sperimentali e i programmi alternativi e sostitutivi della sperimentazione animale.

Non è ancora quanto chiedevamo ma è un positivo inizio di un’inversione di tendenza verso la ricerca davvero scientifica ed etica, grande opportunità di sviluppo e occupazione, e una responsabilizzazione del Ministero della Salute verso una strada già praticata da altri Paesi.

(Testo e foto dal sito Lav)

Commenti

commenti