CERVARO (FR), ALLARME CANI AVVELENATI: BARCOLLANO E CROLLANO A TERRA

CERVARO (FR), ALLARME CANI AVVELENATI: BARCOLLANO E CROLLANO A TERRA

642
CONDIVIDI

E’ allarme veleno liquido in provincia di Frosinone, a Cervaro, dove da ieri sono morti già tre cani ed uno è sopravvissuto. Secondo il veterinario Asl che ha osservato i cani si tratta di un veleno liquido molto pericoloso, in grado di uccidere gli animali in meno di cinque minuti e pericoloso anche per le persone, anche perché invisibile. A lanciare l’allarme sono stati i volontari Enpa della Delegazione di Cervaro che sono intervenuti sul posto e hanno avvisato le Autorità. Secondo li volontari la causa delle morti si troverebbe nei giardinetti della piazza, dove giocano anche tanti bambini, soprattutto in questo periodo di Carnevale. Anche per questo l’Enpa chiede l’intervento della Prefettura per verificare la situazione in atto e prendere gli eventuali provvedimenti.

In meno di 24 ore, infatti, sono stati avvelenati giù 4 cani, di cui tre sono morti. “Barcollano, tremano, e dopo pochi minuti cadono in terra irrigiditi. Si tratta di un veleno tossico e molto pericoloso – raccontano le volontarie della Delegazione Enpa di Cervaro – secondo il veterinario Asl un veleno liquido. Stiamo cercando di avvisare tutta la popolazione perché pensiamo che il veleno possa trovarsi proprio nelle villette comunali frequentate da cani e bambini”.

L’Ente Nazionale Protezione Animali chiede l’intervento della Prefettura per verificare la situazione in atto e prendere gli eventuali provvedimenti.

(Testo e foto dal sito Enpa)

Commenti

commenti