CORONAVIRUS, MINISTERO: “NON DIFFUSO DAGLI ANIMALI DOMESTICI”

CORONAVIRUS, MINISTERO: “NON DIFFUSO DAGLI ANIMALI DOMESTICI”

605
CONDIVIDI

“Al momento, non ci sono prove che animali da compagnia come cani e gatti possano essere infettati dal virus. Tuttavia, è sempre bene lavarsi le mani con acqua e sapone dopo il contatto con gli animali da compagnia”. A scriverlo è il ministero della Salute che, insieme all’Istituto Superiore di Sanità, ha diffuso un volantino con dieci consigli per evitare il contagio da coronavirus. Ecco, di seguito, i consigli delle autorità sanitarie:

  1. Lavarsi spesso le mani;
  2. Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. Non toccare occhi, bocca e naso con le mani;
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci;
  5. Non prendere antivirali/antibiotici se non prescritti dal medico;
  6. Pulire le superfici con cloro e alcol;
  7. Usare la mascherina solo se sospetti di essere malato o sei a contatto con persone malate;
  8. I prodotti “Made in China” o i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;
  9. Contatta il numero 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni;
  10. Gli animali da compagnia non diffondono il coronavirus.

PIEGHEVOLE-CORONAVIRUS

Commenti

commenti