MEDITERRANEO, CALDO UCCIDE LE VONGOLE E “ACCORCIA” LE SARDINE

MEDITERRANEO, CALDO UCCIDE LE VONGOLE E “ACCORCIA” LE SARDINE

188
CONDIVIDI

Altri effetti del surriscaldamento globale sugli animali, dalle vongole alle sardine. Queste ultime, in appena un anno, in alcune aree del Mediterraneo hanno perso ben tre centimetri, arrivando a quota dieci di lunghezza totale. Inoltre sono arrivate a dimagrire fino a tre volte, per raggiungere il peso di appena dieci grammi. Come riporta Ansa la colpa sarebbe il surriscaldamento globale, che porta ad una diminuzione qualitativa e quantitativa del plancton di cui si nutrono. A soffrire di ‘mal di clima’ sono anche le vongole veraci soffocate dalle alghe e le seppie che non prendendo più il largo non si riescono a pescare. A mappare le principali anomalie nel Mediterraneo è Fedagripesca-Confcooperative. L’associazione di settore rileva come eventi meteo sempre più estremi, temperature elevate o troppo rigide spesso fuori stagione cambino le abitudini di alcune specie ittiche.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti