PESCARA, TIENE TRE PITBULL IN UN BOX SENZA RIPARI E ACQUA DA...

PESCARA, TIENE TRE PITBULL IN UN BOX SENZA RIPARI E ACQUA DA BERE

996
CONDIVIDI

Erano chiusi in un box all’aperto, in gravi condizioni igienico-sanitarie e senza alcun riparo. Questa la vita di tre pitbull curati – si fa per dire – da un uomo di 45anni, nel quartiere Rancitelli di Pescara, denunciato per abbandono di animali. Come riporta Ansa l’operazione, compiuta dai carabinieri forestali del nucleo Cites, è scattata in seguito alla segnalazione di un cittadino, che aveva richiamato l’attenzione su un presunto caso di maltrattamento. Sulla base di quanto rilevato dai carabinieri forestali, le ciotole per l’acqua erano vuote o con presenza di escrementi, che rendevano l’acqua stessa sporca e imbevibile.

(Pitbull maltrattato. Foto di repertorio)

Commenti

commenti