UE, GRETA AL CONSIGLIO DELL’AMBIENTE: “MANCA IL SENSO D’URGENZA”

UE, GRETA AL CONSIGLIO DELL’AMBIENTE: “MANCA IL SENSO D’URGENZA”

89
CONDIVIDI

“Ovviamente apprezziamo che – l’Ue – stia cercando di fare di più” ma “non c’è un vero senso di urgenza”. A dirlo – come riporta LaPresse l’attivista svedese Greta Thunberg al suo arrivo al Consiglio Ambiente che ha in programma di discutere la nuova legge europea sul clima presentata ieri dalla Commissione Ue. Greta ha annunciato che “incontrerà persone diverse” perché nel frattempo ci sono state le elezioni europee ma “il messaggio – resta – sempre lo stesso: cercheremo di fare di più, ma – da parte dell’Europa – non c’è il senso dell’urgenza”.

“Oggi al Parlamento Europeo ho incontrato Greta Thunberg. Le ho raccontato della #YouthForClimate, l’evento giovani per la Cop26 che stiamo organizzando, e l’ho invitata a partecipare. Il futuro è il loro, noi abbiamo il dovere di ascoltarli e costruire insieme il cambiamento”. A scriverlo su Twitter il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, oggi a Bruxelles per il Consiglio dei ministri dell’ambiente Ue.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti