MILANO: FENICOTTERI, CIGNI, CICOGNE E VOLPI SI “RIPRENDONO” LA CITTÀ

MILANO: FENICOTTERI, CIGNI, CICOGNE E VOLPI SI “RIPRENDONO” LA CITTÀ

1729
CONDIVIDI

Tre fenicotteri, un cigno, cicogne e volpi: sono questi gli animali che, complice il blocco della circolazione dovuto al coronavirus, si stanno “riprendendo” Milano. Come riporta Agi i fenicotteri sono stati avvistati ieri al tramonto planare nei cieli di Milano; il cigno, si è accostato alle paratie del Naviglio Grande, in pieno centro non lontano dalla Darsena; le cicogne in una zona industrializzata nei pressi di San Donato Milanese mentre famigliola di volpi gironzolava per strada nel quartiere Lorenteggio, periferie est della città. Da anni gli animali selvatici non si avventuravano in pieno centro, soprattutto i cigni, che da tempo non venivano avvistati nelle acque cittadine. Le immagini hanno scatenato lo stupore dei milanesi e le riflessioni di molti sulla capacita’ rigenerante della natura, che – scrivono alcuni – “torna a prendersi i suoi spazi”. Altri ironizzano: “Fra qualche mese torneranno anche i dinosauri”.

(Il cigno dei Navigli. Foto dalla pagina Facebook Residenti Papiniano Darsena Cso Genova e dintorni – Social Street – Milano)

Commenti

commenti