BOLOGNA, TRASCINA IL CANE PER FARLO USCIRE: DENUNCIATA

BOLOGNA, TRASCINA IL CANE PER FARLO USCIRE: DENUNCIATA

539
CONDIVIDI
canepadrone.png

Rasenta il reato di maltrattamento di animali un episodio avvenuto ieri pomeriggio a Calderara di Reno, nel Bolognese, dove i Carabinieri hanno sorpreso una donna che, sul pianerottolo di un condominio, stava trascinando a forza fuori casa il proprio cane, che non voleva uscire. I militari, intervenuti dopo una segnalazione, hanno riportato in casa l’animale, un cane di grossa taglia, e rimproverato la signora per il comportamento. Non e’ stata denunciata ma – spiega l’Arma – anziché comprendere di avere esagerato si e’ lamentata per il loro intervento. Nei controlli dei Carabinieri per verificare il rispetto del Dpcm per il contenimento del Covid19, sono stati denunciati due uomini che, sempre con la scusa di portare a spasso il cane, da Castel Maggiore dove abitano sono stati sorpresi a passeggio a Sasso Marconi, a una trentina di chilometri di distanza dalle loro abitazioni.

Commenti

commenti