AUSTRALIA, SCOPERTO SIMIL-VERME: È L’ANIMALE PIU’ ANTICO

AUSTRALIA, SCOPERTO SIMIL-VERME: È L’ANIMALE PIU’ ANTICO

32
CONDIVIDI
laboratorio.jpg

Sarebbe l’antenato della maggior parte delle creature viventi sulla Terra, incluso l’essere umano: un simil-verme risalente a ben 555 milioni di anni fa è stato rinvenuto in Australia dagli esperti dell’Università della California Riverside. Come riporta Agi lo studio, pubblicato sulla rivista Proceedings of National Academy of Sciences, ha portato alla scoperta di “Ikaria wariootia”, il primo verme bilatero noto, un essere con due estremita’ collegate all’intestino. “Gli esemplari rinvenuti erano lunghi da due a sette millimetri e larghi fino a 2,5 millimetri. Potrebbe essere il primo antenato dell’albero genealogico da cui discende la maggior parte degli animali esistenti”, dichiara il neolaureato Scott Evans dell’Università della California, che insieme alla docente Mary Droser ha studiato i depositi australiani. “La simmetria bilaterale e’ stata un passo fondamentale nell’evoluzione della vita animale, perche’ ha conferito alle forme di vita la capacita’ di muoversi in maniera intenzionale”, prosegue Evans.

Commenti

commenti