VERCELLI, INFASTIDITO DAL CANE SPARA AL TRATTORE DEL VICINO. DENUNCIATO

VERCELLI, INFASTIDITO DAL CANE SPARA AL TRATTORE DEL VICINO. DENUNCIATO

274
CONDIVIDI
caccia3.png

Ha sparato con una carabina ad aria compressa sul trattore del vicino di casa “colpevole” di avere un cane che abbaiava troppo. Come riporta Italpress l’episodio ha avuto come vittima un agricoltore 63enne di Serravalle Sesia (Vercelli) che ha chiamato ieri i carabinieri. Dopo una serie di brevi indagini i militari hanno identificato un 43 enne che, messo alle strette, ha ammesso di essere il responsabile del danneggiamento e ha consegnato ai carabinieri una carabina ad aria compressa. L’uomo ha ammesso di aver sparato al trattore poiché era innervosito dall’abbaiare continuo del cane dell’agricoltore. L’uomo è stato deferito alla Procura della Repubblica per danneggiamento aggravato ed esplosioni pericolose, oltre a dover risarcire il danno causato.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti