ASPROMONTE (CALABRIA), DOPO UN SECOLO TORNA IL CAPRIOLO ITALICO

ASPROMONTE (CALABRIA), DOPO UN SECOLO TORNA IL CAPRIOLO ITALICO

35
CONDIVIDI

Era scomparso da oltre un secolo dalle montagne reggine eppure è tornato a popolare i boschi dell’Aspromonte. Come riporta Dire è proprio tra i boschi aperti e le zone cespugliose della montagna che il capriolo ha trovato il giusto habitat. Dagli ultimi studi svolti dall’Ente Parco, nei mesi scorsi, è stato possibile accertare che la popolazione del capriolo italico in Aspromonte è in costante aumento occupando territori anche distanti dai siti di rilascio dei soggetti fondatori. Il capriolo italico è stato reintrodotto nel territorio del Parco nazionale dell’Aspromonte in un periodo compreso tra il 2008 e il 2011: i caprioli sono stati selezionati, prelevati, trasportati e reinseriti dalla Maremma toscana all’Aspromonte, mantenendo le più alte modalità di sicurezza per la specie.

(Capriolo italico. Foto di repertorio)

Commenti

commenti