BIVONGI (RC), ABBANDONAVA GLI SCARTI IN CAMPAGNA. DENUNCIATO MACELLAIO

BIVONGI (RC), ABBANDONAVA GLI SCARTI IN CAMPAGNA. DENUNCIATO MACELLAIO

24
CONDIVIDI
fotolia_74485617_xs.jpg

Lavorava le carni e abbandonava gli scarti nella campagna del comune di Bivongi, trasformata in una discarica. Come riporta Ansa, un macellaio trentanovenne di Stilo (Reggio Calabria) è stato denunciato dai carabinieri per gestione illecita e abbandono di rifiuti. I militari sono stati attirati dal cattivo odore proveniente da una zona di contrada Colaciuri nel territorio del comune di Bivongi. Tra la fitta vegetazione hanno scorto la presenza di un ingente quantità di scarti animali alcuni dei quali in avanzato stato di decomposizione. Il commerciante, identificato in seguito a successivi approfondimenti, è risultato essere già noto alle forze dell’ordine.

Commenti

commenti