FASE 2, RIPRENDE L’ADDESTRAMENTO DEI CANI BAGNINO DELLA SICS

FASE 2, RIPRENDE L’ADDESTRAMENTO DEI CANI BAGNINO DELLA SICS

144
CONDIVIDI
canebagnino.jpg

La fase 2 ha avuto ufficialmente inizio e (forse) quest’estate si potrà tornare in spiaggia pur con chissà quante limitazioni imposte dal governo. Così – riporta Agi – i cani bagnino della Scuola Italiana cani Salvataggio (Sics) si stanno preparando alla “fase 2” ed a tornare in spiaggia. “Abbiamo la responsabilità di continuare a prepararci – affermano i Responsabili della Scuola impegnati nella formazione a distanza in ogni regione del Paese – per dare il nostro contributo a garantire il massimo della sicurezza in mare nel corso della prossima stagione balneare, che si preannuncia particolarmente difficile”. Gli angeli a quattro zampe, nell’era post-Coronavirus, potrebbero avere un ruolo addirittura più importante di quello che hanno avuto finora. Il Presidente Ferruccio Pilenga sottolinea: “Le nostre unità cinofile rappresentano un piccola task force speciale, utilizzabile in ausilio e affiancamento ai presidi di sicurezza balneare tradizionali. Motivo per cui la Sics si metterà, ora più che mai, a disposizione delle Istituzioni con le sue oltre 350 Unita’ Cinofile Operative”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti