ALVIANO (TERNI), NELL’OASI WWF AVVISTATI 15 RARI UCCELLI MIGNATTAI

ALVIANO (TERNI), NELL’OASI WWF AVVISTATI 15 RARI UCCELLI MIGNATTAI

74
CONDIVIDI

La natura dell’oasi Wwf di Alviano (Terni) continua a stupire: da lunedì – come riporta Ansa – 15 mignattai hanno infatti deciso di sostare nella riserva. A segnalarlo Alessio Capoccia, responsabile dell’oasi. Trampoliere dell’ordine dei ciconiformi, il mignattaio, specie rarissima, nel nostro paese è presente in modo molto localizzato e con popolazioni piuttosto ridotte. Tra le caratteristiche di questa specie – spiegano dal Wwf -, risalta il lungo becco incurvato verso il basso, talmente prominente da permetterle di procacciarsi facilmente il cibo, camminando sull’acqua bassa della palude. “Il nostro augurio – dice Capoccia – è che al più presto le famiglie e gli appassionati possano tornare a godere di queste straordinarie bellezze”.

(Mignattaio in una foto di repertorio)

Commenti

commenti