TORINO, BEAGLE CHIUSO IN CANTINA SENZA ACQUA E CIBO

TORINO, BEAGLE CHIUSO IN CANTINA SENZA ACQUA E CIBO

1065
CONDIVIDI
beagle.jpg

Era rinchiuso in cantina da ben venti giorni, senza acqua e cibo. Questa – come riporta Nova – la terribile sorte di un cane trovato dai vigili urbani di Torino in un’abitazione in corso Taranto. Liberato e nutrito, è stato affidato al canile municipale. Il proprietario del cane e quello della cantina sono stati indagati in stato di libertà. Interventi a seguito di una segnalazione, i vigili si sono trovati davanti il cane, un beagle di taglia piccola, visibilmente impaurito e in non buone condizioni. Il proprietario dell’animale era assente al momento del ritrovamento.

(Beagle, foto di repertorio)

Commenti

commenti