CLIMA, IN ITALIA LE TEMPERATURE CRESCONO PIÙ CHE ALTROVE

CLIMA, IN ITALIA LE TEMPERATURE CRESCONO PIÙ CHE ALTROVE

135
CONDIVIDI

Le temperature crescono in Italia piu’ che in altre parti del mondo: +1,71 gradi Celsius nel 2018 contro +0,98 globale. Diminuiscono pero’ i gas serra (-17,2% dal 1990 al 2018)e buone notizie arrivano anche dall’inquinamento atmosferico: si sforano i limiti giornalieri (nel 21% delle stazioni il PM10), ma in Italia nel medio-lungo periodo gli inquinanti sono in discesa. Bacino padano malato d’Europa. Sono i dati dell’Annuario dei dati ambientali 2019 presentati oggi dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), nel corso di una diretta streaming in collegamento con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il presidente del Parlamento europeo David Sassoli e il ministro dell’ambiente Sergio Costa. Il dossier dell’Ispra segnala anche una grave situazione per fauna e flora, minacciate da inquinamento e specie aliene, mentre appare in buono stato solo il 48% dei fiumi e il 20% dei laghi italiani. Bene le aree protette del nostro Paese. Inoltre, con il 18,3% di energie rinnovabili, Italia supera obiettivo 2020 fissato da UE (17%).

Commenti

commenti