BARONISSI (SALERNO), UN CENTRO DI “PRIMA ACCOGLIENZA” PER I RANDAGI

BARONISSI (SALERNO), UN CENTRO DI “PRIMA ACCOGLIENZA” PER I RANDAGI

303
CONDIVIDI

Un centro di “prima accoglienza” destinato a curare i cani randagi: è quello che sorgerà a Baronissi, in provincia di Salerno. Come riporta Agi la struttura di mille metri quadrati sarà un ricovero temporaneo per gli amici a quattro zampe. La gestione sarà affidata ad una associazione animalista iscritta all’albo regionale. Il Comune, infatti, concede, in comodato gratuito per un anno rinnovabile per i successivi quattro, quell’area accessibile da via E.A. Mario. Un’operazione a costo zero per Palazzo di Città che metterà a disposizione l’area individuata e recintata e con la predisposizione per l’allaccio alle reti elettriche, idriche e fognarie. Sono invece a carico dell’operatore gli oneri di acquisizione di ogni autorizzazione, realizzazione e gestione del ricovero sulla base di una convenzione.

Commenti

commenti