VIETNAM, UCCIDEVANO CANI E GATTI PER VENDERNE LA CARNE. ARRESTATI

VIETNAM, UCCIDEVANO CANI E GATTI PER VENDERNE LA CARNE. ARRESTATI

546
CONDIVIDI

Avvelenavano decine di cani e gatti al solo scopo di rivenderne la carne: con questa motivazione una coppia è stata arrestata in Vietnam. Come riferisce Ansa – citando media locali – gli abitanti di un piccolo villaggio a 200 chilometri a sud di Hanoi hanno allertato la polizia dopo aver scoperto in strada i cadaveri di una trentina tra cani e gatti. Gli agenti sono intervenuti cogliendo la coppia in flagrante mentre metteva gli animali in alcuni sacchi. Nella loro abitazione sono stati sequestrati cianuro e strumenti per togliere le pelli ai quattrozampe.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti