PRODOTTI VEG, IPSOS: PER IL 45 % DEGLI ITALIANI FANNO BENE AL...

PRODOTTI VEG, IPSOS: PER IL 45 % DEGLI ITALIANI FANNO BENE AL PIANETA

130
CONDIVIDI
menuveg.png

Una grigliata di eco-salsicce, o un burger vegetale nel panino, polpette ricche di ferro e proteine, ma senza carne e quindi senza “vittime” tra gli animali d’allevamento. Cresce l’offerta, nei supermercati e nella distribuzione moderna, di alimenti alternativi alla carne, e un’indagine Ipsos rivela: “Il 45% degli italiani introdurrebbe questi prodotti sostitutivi della carne nella propria alimentazione per il benessere del pianeta. Percentuale che sale al 60% tra gli Under24, quando si dimostra il basso impatto ambientale di questo nuovo stile alimentare”. Tuttavia, rileva l’indagine effettuata per Findus, al momento questa tipologia di prodotti gode di una conoscenza superficiale, tanto che la percentuale maggiore del campione intervistato (il 40%) ha dichiarato di conoscerli “solo di nome”, contro il 28% che invece gia’ li conosce o li ha provati. Al contempo, pero’, cresce anche la fetta di curiosi: il 29% ha affermato di volerli introdurre nella propria dieta in un prossimo futuro, percentuale che raddoppia (60%) tra chi invece li conosce bene. Lo studio, inoltre, sottolinea come nel corso degli anni sia aumentata la conoscenza del concetto di sostenibilita’, che oggi e’ importante per 9 consumatori su 10. Ma quali sono le qualita’ ricercate da chi li sceglie? Ai primi posti, praticamente a pari merito, con rispettivamente il 37% e il 36%, ci sono motivi legati alla salute e il loro essere sostenibili. Sull’ultimo gradino del podio, piu’ distanziati (27%), i motivi legati all’etica e al benessere animale.

Commenti

commenti