GRAN BRETAGNA, MCCARTNEY PER MENU’ VEG NELLE MENSE SCOLASTICHE

GRAN BRETAGNA, MCCARTNEY PER MENU’ VEG NELLE MENSE SCOLASTICHE

17
CONDIVIDI

Sir Paul McCartney ha deciso di esporsi e – insieme alle figlie Mary e Stella McCartney, scrivere al Governo britannico per chiedere che sia aggiunta un’opzione vegana, eliminando carne, pesce e latticini nei menù delle mense scolastiche del Regno Unito. Paul McCartney ha scritto una lettera al Segretario di Stato per L’Istruzione Gavin Williamson in merito alle consultazioni che si stanno svolgendo in seno alla National Food Strategy per rinnovare il sistema alimentare della Gran Bretagna. “Nessuno ha bisogno di mangiare carne – scrive McCartney – quindi non dovrebbe essere un obbligo servirla nelle scuole. E’ giunto il momento di rivedere gli standard dei cibi nelle scuole per aiutare il pianeta, salvare gli animali e promuovere uno stile di alimentazione salutare”. La PETA, associazione di cui l’ex Beatles è promotore, sottolinea come in un sondaggio del 2019 il 70% dei bambini che frequentano gli istituti britannici vorrebbe avere più piatti vegani nei menù scolastici. Attualmente i latticini vengano serviti ogni giorno, la carne e il pollo tre volte a settimana, così come le proteine vegetali, e il pesce almeno una volta ogni tre settimane.(Foto: Raph-Ph)

Commenti

commenti