TORINO, CANC SALVA CAPRIOLO FERITO E UN GROSSO SERPENTE

TORINO, CANC SALVA CAPRIOLO FERITO E UN GROSSO SERPENTE

69
CONDIVIDI

Un esemplare di biacco di ragguardevoli dimensioni recuperato e un cervo ferito. Questi – come riporta Nova – i due interventi effettuati dai tecnici faunistici del Canc, il Centro Animali Non Convenzionali di Grugliasco. Il primo è un serpente innocuo e molto utile per l’uomo perché si ciba di topi e ratti. L’animale non era ferito e non aveva bisogno di cure: per questo è stato liberato nell’ambiente naturale. Qualche giorno fa nel centro di Grugliasco è stato recuperato un capriolo ferito in un incidente stradale a Fiano (Torino). Quando è stato portato al Canc da una guardia ecozoofila l’animale era privo di conoscenza e presentava un trauma cranico. Il capriolo si è già ripreso ed è stato liberato in un ambiente naturale da un agente faunistico-ambientale della Città Metropolitana di Torino.

(Il capriolo ferito, foto Canc)

Commenti

commenti