MILANO, MUORE A 97 ANNI LA FONDATRICE DEL FAI GIULIA CRESPI

MILANO, MUORE A 97 ANNI LA FONDATRICE DEL FAI GIULIA CRESPI

171
CONDIVIDI

E’ morta a Milano all’età di 97 anni Giulia Maria Crespi. Figlia di una nota famiglia della borghesia meneghina, editrice del Corriere della Sera fino agli anni ’70, nel 1975 fondò il Fai – Fondo Ambiente Italiano, dotandolo personalmente dei primi 500 milioni di lire e donando all’associazione il primo bene  il Monastero romano-longobardo di Torba (VA), nel 1976, promuovendo la difesa dell’ambiente. Proprio dal Fai, di cui è stata presidente onoraria fino alla morte, proprio l’associazione fondata nel ’75. “Il Fai soffre per la scomparsa della fondatrice Giulia Maria Crespi. Rassicurata dallo sviluppo della Fondazione in tema di beni gestiti, paesaggio e patrimonio, si era riservata la delega per l’Ambiente, preoccupata per la salute della natura e dell’uomo. Il Fai ha tradotto le sue indicazioni in pratiche virtuose nei Beni e nell’educazione al costume della sostenibilità e sempre avvertirà ai suoi fianchi questo suo ultimo sprone”.

(Giulia Crespi, foto di repertorio)

Commenti

commenti