UGANDA, CONDANNATO A 11 ANNI IL KILLER DEL GORILLA RAFIKI

UGANDA, CONDANNATO A 11 ANNI IL KILLER DEL GORILLA RAFIKI

330
CONDIVIDI

Condannato a undici anni di reclusione Felix Byamukama il più noto killer di gorilla dell’Uganda. Come riporta La Stampa – citando Bbc – il bracconiere si è dichiarato colpevole di ingresso illegale in un’area protetta e omicidio di un gorilla. Byamukama aveva precedentemente affermato di essere entrato con altri tre uomini nel Parco nazionale impenetrabile di Bwindi con l’intenzione di cacciare animali più piccoli e che il gorilla Rafiki lo aveva attaccato, quindi di averlo ucciso per autodifesa, secondo l’Uganda wildlife authority (Uwa). I gorilla di montagna sono poco più di 1.000 e rischiano di estinguersi.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti