RIETI, CACCIANO UN CAPRIOLO. ARRESTATI DUE BRACCONIERI

RIETI, CACCIANO UN CAPRIOLO. ARRESTATI DUE BRACCONIERI

142
CONDIVIDI

Hanno ucciso un capriolo alle prime luci dell’alba nei boschi della località “Valle di Lupo”, nel comune di Labro (Rieti). Con questa motivazione – riporta Ansa – due uomini di 39 e 27 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Contigliano insieme ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rieti. Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, i militari hanno fermato un’autovettura con i due uomini a bordo. I carabinieri hanno perquisito il mezzo, rinvenendo nel bagagliaio un capriolo ucciso con un colpo d’arma da fuoco. I bracconieri hanno ammesso le proprie responsabilità e hanno consentito ai militari di recuperare l’arma utilizzata, abilmente occultata. I due sono stati dichiarati in arresto in flagranza di reato di furto venatorio e uccisione di animali e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Rieti, ristretti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti