REGNO UNITO, LEGGE PER CONTRASTARE LA DEFORESTAZIONE ILLEGALE

REGNO UNITO, LEGGE PER CONTRASTARE LA DEFORESTAZIONE ILLEGALE

64
CONDIVIDI
deforest.png

Dimostrare che i prodotti e le linee di approvvigionamento non alimentano la deforestazione illegale: questo – riporta Agi – il nuovo obbligo per le aziende secondo una nuova legge britannica per la tutela dell’ambiente. Il legislatore ha deciso che le imprese del Regno Unito dovranno certificare la provenienza di materie prime come cacao, soia, gomma e olio di palma, poiché utilizzare prodotti per la cui produzione non sono state rispettate le norme di protezione dell’ambiente sarà illegale. Secondo alcuni critici, tuttavia, come si legge in un articolo pubblicato su Bbc News, la proposta di legge, che sarà attiva per sei settimane, manca di dettagli in riferimento alle sanzioni. Stando ai risultati di un recente sondaggio del Wwf – riportato sempre da Agi – c’è stata una crescente insoddisfazione tra i consumatori per i prodotti legati alla deforestazione illegale, soprattutto in Amazzonia: il 67 percento dei consumatori britannici sarebbe soddisfatto se il governo intervenisse in maniera più significativa per risolvere il problema, mentre l’81 percento degli intervistati sostiene che sarebbe necessaria una maggiore trasparenza relativa ai prodotti di importazione. Ad alimentare le preoccupazioni dei consumatori, gli studi dimostrano che la deforestazione in Amazzonia è aumentata notevolmente quest’anno.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti