GENOVA, ENPA: SEQUESTRATI PAPPAGALLINI SFRUTTATI PER L’ACCATTONAGGIO

GENOVA, ENPA: SEQUESTRATI PAPPAGALLINI SFRUTTATI PER L’ACCATTONAGGIO

54
CONDIVIDI

 

Pescavano i numeri fortunati da giocare al lotto, sfruttati per fare l’elemosina ai passanti. Due pappagallini ondulati, provenienti una da levante l’altra dal ponente della regione, sono stati sequestrati dalle autorità e dati in custodia all’Enpa di Genova.

“Esercitavano la stessa ‘professione’ – afferma l’Enpa di Genova nella sua pagina Facebook – a fronte di un’offerta in denaro pescavano i numeri fortunati da giocare al lotto”. La segnalazione è partita da alcuni cittadini che hanno avvertito la Polizia Locale che è intervenuta denunciando l’uomo e dando in custodia al Cras Enpa di Genova in attesa delle decisioni del magistrato.

Gli agenti hanno ritenuto che fosse custodito in maniera non idonea e che mostrasse evidenti segni di sofferenza, anche per la prolungata esposizione sotto il sole. Inoltre si dovrà stabilire se il pappagallino sia privo delle penne remiganti, tagliate in questi casi per impedirne il volo.

Nella foto pubblicata dall’Enpa di Genova si vedono i due pappagallini insieme. “Pochi attimi di incertezza e le colleghe – scrive l’Enpa di Genova -hanno fatto amicizia.Non è esattamente la nostra mission ma quando si tratta di animali ci siamo sempre”.

(Testo e foto Enpa)

Commenti

commenti