TRENTINO, L’ORSO M49 CATTURATO E TRASFERITO AL CASTELLER

TRENTINO, L’ORSO M49 CATTURATO E TRASFERITO AL CASTELLER

405
CONDIVIDI

Questa volta la latitanza e’ durata 42 giorni. L’Orso M49 e’ stato catturato sulle montagne del Lagorai nel Trentino orientale dagli uomini del Corpo forestale provinciale mediante trappola a tubo gia’ utilizzata in passato proprio per questo stesso esemplare che il ministro all’Ambiente Sergio Costa sin dal 15 luglio del 2019, il giorno della prima fuga dal recinto del Casteller, lo aveva ribattezzato ‘Papillon’. L’Orso M49, nei confronti del quale la Provincia Autonoma di Trento aveva emesso un ordine di uccisione nel caso avesse creato pericolo per l’essere umano, e’ stato nuovamente trasferito al recinto faunistico del Casteller di Trento, unica struttura in Trentino in grado di ospitarlo e da dove e’ scappato gia’ due volte. All’interno del centro faunistico ci sono gia’ due orsi, M57, catturato ad Andalo la settimana scorsa, e da alcuni anni l’orsa DJ3.

Commenti

commenti