EOLIE, LE IMBARCAZIONI DEI TURISTI DISTURBANO I DELFINI

EOLIE, LE IMBARCAZIONI DEI TURISTI DISTURBANO I DELFINI

22
CONDIVIDI
delfino.jpg

“A Filicudi i delfini sono disturbati dalle imbarcazioni dei turisti”. A segnalarlo – riporta Ansa – Monica Blasi, responsabile di Filicudi Wildlife Conservation – Pronto Soccorso Tartarughe Marine. “L’altro ieri al tramonto – racconta la biologa romana – come spesso accade – abbiamo incontrato i tursiopi sotto costa, durante il nostro monitoraggio pomeridiano della zona costiera. Diverse imbarcazioni piene di gente a bordo appena avvistati gli animali, senza curarsi minimamente di cosa stessero facendo, gli si sono scagliate addosso, con i motori accesi assordanti ad alta velocità, nella speranza che i delfini cominciassero a saltare e a nuotare a prua dell’imbarcazione”. “In Italia – spiega la dottoressa Blasi – non esiste come in molti paesi civili una normativa che regolamenta le modalità di approccio a delfini o altri cetacei con una imbarcazione a motore. Per questo è assolutamente importante il buon senso”.

Commenti

commenti