NOVARA, SVERSA PRODOTTI CHIMICI NEL TORRENTE E UCCIDE I PESCI. DENUNCIATO

NOVARA, SVERSA PRODOTTI CHIMICI NEL TORRENTE E UCCIDE I PESCI. DENUNCIATO

49
CONDIVIDI
pescimortilago.jpg

Denunciato per inquinamento ambientale, per aver deturpato il torrente Terdoppio – uno dei due corsi d’acqua che lambiscono la città di Novara – causando un’impressionante moria di pesci. Come riporta Agi è questa l’accusa rivolta dai carabinieri forestali al responsabile di un’azienda chimica che ha la propria sede lungo il corso del torrente stesso. I fatti risalgono al mese di luglio, quando numerose telefonate arrivate da pescatori e da comuni cittadini segnalarono un altissimo numero di pesci morti lungo il tratto urbano del torrente. Lo sversamento di sostanze tossiche, è stato probabilmente dovuto a un anomalo funzionamento degli impianti. Lo scarico ha determinato un forte abbassamento dei livelli nelle acque, con la conseguente morte per asfissia dei pesci.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti