ORSI DEL TRENTINO, RICORSI ENPA-OIPA CONTRO CATTURA JJ4 E M57

ORSI DEL TRENTINO, RICORSI ENPA-OIPA CONTRO CATTURA JJ4 E M57

18
CONDIVIDI

L’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) e l’Ente nazionale protezione animali (Enpa) hanno depositato oggi al Tar di Trento due ricorsi contro le ordinanze emanate dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, l’11 e il 27 agosto, rispettivamente per la cattura dell’orsa Jj4, venuta a contatto con due cacciatori sul monte Peller, e per la reclusione dell’orso M57 a seguito dell’aggressione ad un giovane carabiniere. Le due associazioni animaliste avevano gia’ impugnato l’ordinanza del presidente Fugatti emanata questa estate allo scopo di abbattere l’orsa Jj4, poi sospesa dal Tar lo scorso 31 luglio. “Abbiamo chiesto l’annullamento dei due atti della Provincia, previa sospensione degli effetti, in quanto privi dei requisiti di necessita’ e urgenza. Questi – si legge in una nota – sono stati adottati frettolosamente, senza adeguata istruttoria e ricostruzione dei fatti, e in gravissima violazione del diritto nazionale e internazionale”.

Commenti

commenti