LA SPEZIA, CARABINIERI CITES SEQUESTRANO UN PITONE REALE

LA SPEZIA, CARABINIERI CITES SEQUESTRANO UN PITONE REALE

22
CONDIVIDI
pitone.jpg

Un pitone reale è stato sequestrato dai carabinieri Cites nell’ambito di un’operazione chiamata ‘Reptilia’ finalizzata al controllo degli allevatori sul territorio nazionale. Come riporta Ansa il grosso serpente è stato rinvenuto in provincia di La Spezia, tenuto senza la documentazione necessaria. I carabinieri hanno anche riscontrato l’abbandono di due esemplari di testudo Hermanni abbandonati sul ciglio di una strada, privi dei microchip identificativi obbligatori. Tutti gli animali, come previsto dalla normativa Cites, sono stati posti sotto sequestro e affidati in custodia a un centro di recupero gestito dal Wwf.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti