ISOLA DI LAMPIONE, PROGETTO PER TUTELARE GLI SQUALI GRIGI

ISOLA DI LAMPIONE, PROGETTO PER TUTELARE GLI SQUALI GRIGI

41
CONDIVIDI

Ogni anno, tra luglio e ottobre, diversi esemplari di squalo grigio si radunano intorno alla piccola e remota isola di Lampione, nell’area marina protetta delle Isole Pelagie. Come riporta Adnkronos si tratta di un fenomeno, molto raro nel Mediterraneo, studiato per la prima volta da un gruppo di ricercatori del Dipartimento di scienze della terra e del mare (DiSTeM) dell’Università di Palermo, che per due anni hanno filmato gli squali nel loro ambiente naturale, documentandone il comportamento e le interazioni con subacquei e diportisti. Noto col nome scientifico di Carcharhinus plumbeus, lo squalo grigio è innocuo per l’uomo ma subisce una grave minaccia da attività di pesca e dalla distruzione degli habitat. Per questo motivo è classificata come specie “in pericolo di estinzione” nel Mar Mediterraneo dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura.

Commenti

commenti