PONTECAGNANO (SA), LIQUAMI NEI FIUMI: DENUNCIATO IMPRENDITORE DELLA BUFALA

PONTECAGNANO (SA), LIQUAMI NEI FIUMI: DENUNCIATO IMPRENDITORE DELLA BUFALA

135
CONDIVIDI
bufale.png

Smaltimento illecito di scarti di lavorazione e sostanze inquinanti: con queste accuse il titolare di un’azienda di Pontecaganno (Salerno), che produce anche latte e mozzarella di bufala, è stato denunciato dalla guardia di finanza di Salerno. Come riporta Dire i militari delle Fiamme Gialle hanno individuato degli scarichi sospetti provenienti da tubazioni interrate, installate nei pressi dell’azienda che facevano confluire i liquami nei corsi d’acqua limitrofi. Con le stesse modalità avveniva anche lo scolo dei reflui di prodotti chimici, altamente nocivi per la salute. Denunciato alla Procura della Repubblica di Salerno, l’imprenditore, che dovrà assicurare l’immediato ripristino delle condizioni per il corretto smaltimento dei liquami, rischia le sanzioni penali dell’arresto fino ad un anno e dell’ammenda fino a 26mila euro.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti