RAVENNA E FERRARA, TROPPI DAINI. LA REGIONE: NON LI ABBATTEREMO

RAVENNA E FERRARA, TROPPI DAINI. LA REGIONE: NON LI ABBATTEREMO

248
CONDIVIDI
daino.jpg

Una soluzione incruenta per ovviare al problema dei troppi daini nelle pinete di Ravenna e Ferrara che creano problemi per la sicurezza stradale e squilibri nei due ecosistemi: come riporta Ansa è quella che sta cercando di trovare la Regione Emilia-Romagna insieme all’Ispra. Si lavora infatti a un piano sperimentale per spostare gli animali. “Vogliamo affrontare il tema del sovraffollamento dei daini in un modo diverso e che non preveda alcun abbattimento dei capi – spiega Alessio Mammi, assessore regionale all’Agricoltura – Per questo abbiamo chiesto la collaborazione di Ispra perché valuti un piano sperimentale per lo spostamento degli animali dalle pinete degli areali storici, ad altre aree della regione dove possono trovare habitat privilegiati e dove la loro presenza si situa in un contesto di ecosistema in equilibrio: per noi è l’unica soluzione in campo, peraltro già adottata in altri territori italiani”. Notizie circolate in queste ore, precisa, su un piano straordinario di abbattimento sono false: “Si tratta di fake news che nulla hanno a che fare con la realtà”.

(Foto di repertorio)

Commenti

commenti