NEW YORK, LUMACHE DA COMPAGNIA PER SUPERARE L’ISOLAMENTO DA LOCKDOWN

NEW YORK, LUMACHE DA COMPAGNIA PER SUPERARE L’ISOLAMENTO DA LOCKDOWN

515
CONDIVIDI

Non solo cani, gatti e animali esotici: negli Stati Uniti è sempre più diffusa l’abitudine di avere lumache da compagnia. A lanciare la moda Mira Moore di New York che un giorno ha portato a casa una lumaca trovata su una foglia di rucola. Come riporta Agi con la pandemia e il successivo lockdown e l’interruzione del suo lavoro, Mira ha scoperto quanto anche una lumaca, in tempi di isolamento, possa essere d’aiuto. Così ha messo la sua storia sui social, presentando il nuovo amico con il nome di “Rocket”, scoprendo che centinaia di newyorkesi, da Brooklyn al Queens, stavano facendo lo stesso: raccogliere lumachine e portarle a casa come fossero cuccioli di cane trovati per strada. Il New York Times Magazine li ha chiamati gli “animali della pandemia”. In quasi un anno “Rocket” è diventato il doppio. Non solo: è nata anche una chat formata da “mamme di lumache”, in cui le newyorkesi si scambiano informazioni su cosa dare loro da mangiare. Tra i cibi favoriti figurano cocomero, ossa di pesce, gusci d’uovo e, naturalmente, rucola.

(Rocket nel giorno in cui è stata trovata, foto di Mira Moore)

Commenti

commenti