CUBA, A BREVE UN DECRETO LEGGE PER PROTEGGERE GLI ANIMALI

CUBA, A BREVE UN DECRETO LEGGE PER PROTEGGERE GLI ANIMALI

138
CONDIVIDI
randagio.png

Una svolta epocale in un paese comunista che, almeno a parole, dichiara di voler cambiare. Come riporta Agi tra pochi giorni Consiglio di stato e Parlamento di Cuba voteranno infatti un decreto-legge per la tutela di tutti gli animali. “Il decreto-legge per il benessere animale verrà approvato a novembre dal Consiglio di stato e poi ratificato dall’Assemblea nazionale. Mira a garantire l’integrità fisica e mentale degli animali” ha riferito ai media Yisell Socorro, giurista in servizio al ministero cubano dell’Agricoltura. Le strade di Cuba sono piene di cani randagi affamati, di gatti in pessime condizioni di salute oltre al perdurare dei sacrifici rituali di animali e ai combattimenti di galli. Tutte pratiche denunciate da animalisti e attivisti della società civile. Per i sostenitori della battaglia e difensori del decreto-legge, più che puntare alle sanzioni, l’obiettivo è soprattutto quello di educare la popolazione per operare un cambiamento di mentalità nei rapporti con gli animali e nei trattamenti a loro riservati.

(Randagio in una foto di repertorio)

Commenti

commenti