VERONA, APPROVATO IL REGOLAMENTO PIÙ “ANIMAL FRIENDLY” D’ITALIA

VERONA, APPROVATO IL REGOLAMENTO PIÙ “ANIMAL FRIENDLY” D’ITALIA

221
CONDIVIDI
canegatto.png

Uno dei regolamenti più animalisti d’Italia: è quello approvato, ieri sera, il consiglio comunale di Verona che – tra le altre cose – abolisce il trasporto pubblico su carrozze, proibisce l’esibizione di animali esotici nei circhi e vieta di tenere animali in terrazze o balconi senza possibilità di accesso all’interno dell’abitazione. Come riporta Adnkronos sono queste alcune delle nuove limitazioni in vigore grazie al nuovo regolamento comunale per la tutela e il benessere degli animali. Il documento è stato illustrato oggi dal sindaco Federico Sboarina insieme al consigliere comunale incaricato alla Tutela degli animali Laura Bocchi. Con il nuovo regolamento, che amplia e completa il già innovativo testo approvato a Verona nel 2010, dall’allora assessore all’Ambiente Federico Sboarina. “Ancora una volta – precisa il sindaco – Verona è modello in Italia per quanto riguarda le normative per la tutela degli animali. Già con il testo approvato nel 2010, infatti, veniva istituito per la prima volta nel nostro Paese un regolamento per molti aspetti innovativo, accolto con favore da molte amministrazioni comunali italiane. Con l’unanime approvazione ieri sera in Consiglio si è ufficialmente concluso il lungo iter di stesura di questo nuovo documento. Un traguardo importante a cui hanno collaborato, con un’ampia condivisione di idee, tutte le principali istituzioni e associazioni coinvolte. Un plauso al consigliere delegato Laura Bocchi, per la costante attenzione rivolta al mondo animale e al grande lavoro di analisi compiuto per la redazione di questo testo”.

Commenti

commenti