WORLD VEGAN DAY, FLASH MOB SOTTO IL DUOMO DI MILANO

WORLD VEGAN DAY, FLASH MOB SOTTO IL DUOMO DI MILANO

114
CONDIVIDI

Il 1° novembre è il World Vegan Day, la giornata in cui si celebra la scelta vegana, lo stile di vita che non prevede il consumo e l’utilizzo di prodotti di origine animale. Istituito nel 1944 nel’anno della fondazione della prima associazione vegana, la britannica Vegan Society, il World Vegan Day viene festeggiato oggi in tutto il mondo.

Per l’occasione, attivisti e attiviste di Essere Animali hanno realizzato un flash mob sotto il Duomo di Milano, mentre è on line il nuovo sito ioscelgoveg.it, la piattaforma lanciata dall’organizzazione per facilitare l’avvicinamento alla scelta vegana, con centinaia di ricette di diversi blogger italiani, informazioni pratiche e articoli di approfondimento.

Nel nostro Paese – si spiega in una nota – secondo il Rapporto Italia di Eurispes diffuso a gennaio 2020, il 2,2% della popolazione è vegana, ma se da una parte la percentuale di persone che si dichiara tale è ancora limitata, dall’altra cresce l’interesse attorno a questa scelta, come confermato da un recente studio dei dati Everli, un marketplace della spesa online che opera in oltre 50 città italiane e che ha rilevato un aumento del 14% degli acquisiti di prodotti vegetariani e vegani, rispetto allo stesso periodo 2019.

Un trend che è globale, come documenta un’analisi di TheFork, un’app per la prenotazione di ristoranti online di tutto il mondo, che ha coinvolto la propria community in un sondaggio sulla scelta vegan. Il 16% degli utenti intervistati ha affermato di seguire questa alimentazione e il 50% di limitare il consumo di prodotti di origine animale.

“Il World Vegan Day celebra una scelta che, oltre a riflettere il rispetto verso tutti gli animali senza distinzione di specie, è al centro oggi del dibattito come strumento fondamentale per la salvaguardia del nostro pianeta”, dichiara Brenda Ferretti, outreach manager di Essere Animali.

“Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato il collegamento tra il cambiamento climatico e la produzione di carne, oggi sostenuta da un sistema di allevamento industriale che è causa di gravi sofferenze agli animali. Con il nostro sito #ioscelgoveg vogliamo agevolare il passaggio ad un’alimentazione a base vegetale, rispettosa degli animali, della nostra salute e del benessere del pianeta”.

(Testo Essere Animali, foto di repertorio)

Commenti

commenti