FRIULI VENEZIA GIULIA, ASSOCIAZIONI A FEDRIGA: SOSPENDA LA CACCIA

FRIULI VENEZIA GIULIA, ASSOCIAZIONI A FEDRIGA: SOSPENDA LA CACCIA

273
CONDIVIDI
caccia3.png

Fermare la caccia in tutto il Friuli Venezia Giulia: è quanto chiedono al presidente della Regione Massimiliano Fedriga diciotto associazioni nazionali e regionali. Di seguito il testo completo della lettera indirizzata al governatore:

Alla cortese attenzione

del Presidente della regione FVG Massimiliano Fedriga

Agli Uffici preposti

Le scriventi associazioni di volontariato, preposte alla vigilanza ed alla tutela degli animali e della sicurezza ambientale e nello specifico in Fvg, evidenziano quanto segue.

Visto lo stato di emergenza Covid 19 e le conseguenti normative riportanti svariate limitazioni ed il divieto di creare assembramenti nei centri cittadini preferendo spazi in aree verdi, nelle immediate periferie o zone montane luoghi ove tuttora si continua a praticare l’attività venatoria;

vista la chiusura di palestre e piscine, con la conseguenza che ai cittadini è consentito praticare l’attività sportiva esclusivamente all’aperto in aree verdi o zone montane e nelle immediate periferie ove si continua a svolgere l’attività venatoria;

visti i numerosi incidenti e ferimenti a persone durante l’attività venatoria di cui alle cronache giornalistiche ma anche documentabili dalla consultazione degli accessi nei Pronto soccorso, anche in Fvg, con la conseguenza di occupare medici e strutture già fortemente provati dall’emergenza sanitaria a prestare cure urgenti per ferimenti dovuti durante l’attività venatoria, attività non essenziale e, peraltro, pericolosa per l’incolumità pubblica; 

visti gli assembramenti durante le battute di caccia e le pratiche venatorie di eviscerazione, dissanguamento e sezionamento degli animali dopo la loro uccisione comportanti rischio di trasmissioni di virus o altro a seguito di contatto;

visti i danni incalcolabili agli ecosistemi dovuti ad errori nei prelievi ed inquinamento ambientale già scientificamente accertati ed approvati;

vista la sentenza della Corte Costituzionale, depositata il 17 gennaio 2013, che sancisce che l’attività venatoria, non avendo alcun valore ambientale, non rientra nelle  cd. “attività essenziali”;

vista la sentenza della Cass. pen. n. 3478/09 in tema di reati contro l’incolumità pubblica e uso di un’arma ad aria compressa in luogo di pubblico transito (reato 674 c. p.) nonché le crescenti denunce e segnalazioni di cittadini di avvicinamenti di cacciatori e spari in prossimità delle abitazioni, in palese violazione delle distanze minime di sicurezza da rispettare, comportanti inaccettabili limiti alla circolazione nonché fughe di animali domestici;

vista la legge quadro in materia di incendi L. 353 /2000 art. 10 anche in punto attività venatoria;

Ciò premesso, ritenuto che i fondamentali diritti alla salute ed alla libera circolazione dei cittadini,  costituzionalmente garantiti, non possano essere ritenuti secondari rispetto all’esercizio di una attività non essenziale quale l’attività venatoria,  le scriventi associazioni sono a richiedere per il FVG l’immediata sospensione di ogni forma di attività venatoria che rientri nello svolgimento di carattere ludico sportivo, ogni qualvolta i criteri anche di sorvegliabilità territoriale, sicurezza e divieto di assembramenti vengano meno per i motivi enunciati dai vari Dpcm nazionali e regionali o, in subordine ed in difetto di accoglimento, si richiede quantomeno di estendere le giornate di silenzio venatorio anche al sabato ed alla domenica.

In attesa di gentile riscontro porgiamo cordiali saluti.

 

Le Associazioni che sottoscrivono:

–           Enpa Pordenone

–           Oipa Pordenone

–           World Animal Day fvg

–           Leidaa

–           Ricomincio da Cane

–           Vittoria for Animal Rights

–           Rifugio Astad

–           Selvatico Urbano

–           Associazione Cormonauti

–           Associazione Canile di Villotta

–           Gati de Monfalcon

–           Associazione Zampa su Zampa odv

–           Animal Pride Defending Association fvg-aps

–           Amici di Poldo

–           Meta Pordenone

–           Amici della Terra fvg – odv

–           Serendipity Centro Cinofilo Pordenone

–           Balzoo Trieste

Commenti

commenti