COVID-19, SONDAGGIO: PER IL 68% DEGLI ITALIANI DIPENDE DA INQUINAMENTO

COVID-19, SONDAGGIO: PER IL 68% DEGLI ITALIANI DIPENDE DA INQUINAMENTO

110
CONDIVIDI
inquinamento.jpg

Aria inquinata che ne favorisce la diffusione e riduce le capacità polmonari: questa – per il 68% degli italiani – una delle ragioni fondamentali della diffusione del coronavirus. A rivelarlo – riporta Adnkronos – il 18esimo rapporto ”Gli italiani, il solare e la green economy”, realizzato dall’Osservatorio sul solare della Fondazione UniVerde e da Noto Sondaggi, che ha indagato anche la percezione degli italiani del Covid-19 in rapporto ai temi ambientali. Il 58% degli intervistati giudica valida l’ipotesi che l’origine del covid sia da attribuire alla sovrappopolazione e alla scarsa igiene. Mentre per il 43% il virus proviene da habitat e animali selvatici danneggiati da attività invasive.

Commenti

commenti