BOLOGNA, POLIZIA SALVA CANE RAPITO E MALTRATTATO

BOLOGNA, POLIZIA SALVA CANE RAPITO E MALTRATTATO

704
CONDIVIDI
pastoretedesco.jpg

Lo avevano sottratto al proprietario e lo stavano maltrattando: la polizia di Bologna ha salvato un pastore tedesco di nome Ricky e lo ha restituito alla persona che lo stava cercando. Come riporta Ansa la vicenda è cominciata a inizio dicembre quando un cittadino francese da poco arrivato in Italia con il proprio cane era stato portato d’urgenza in ospedale, a Piacenza, per un malore, trovandosi costretto ad affidare Ricky all’unica persona che si era resa disponibile, un altro straniero che aveva appena conosciuto. La fiducia era stata mal riposta perché, qualche giorno dopo, quell’uomo è stato sorpreso dalla Polizia, insieme ad altre due persone (un cittadino ucraino e uno lettone), mentre picchiava e prendeva a calci il pastore tedesco, in via del Borgo San Pietro a Bologna. Gli agenti li hanno sanzionati perché ubriachi e senza mascherina e li hanno denunciati per maltrattamento di animali.

(Pastore tedesco in una foto di repertorio)

Commenti

commenti